Da Lun a Ven: + 39 045 8309368 | Numero Verde: 800586956

FaceTite® Il rivoluzionario lifting senza cicatrici

Durata intervento

Durata intervento

1 ora

Riposo Post-operatorio

Riposo Post-operatorio

5 giorni

Modalità di ricovero

Modalità di ricovero

Day-Hospital

Anestesia

Anestesia

Locale

Ritorno all'attività fisica

Ritorno all'attività fisica

15 giorni

Ritorno alla vita sociale

Ritorno alla vita sociale

7 giorni

Descrizione intervento

IL LIFTING NON INVASIVO DEL TERZO INFERIORE DEL VOLTO

Le metodiche, chirurgiche, sono diventate sempre meno invasive e più rispettose dei tessuti; ciò risponde alle richieste dei pazienti che non hanno più voglia di rimanere chiusi in casa due settimane per la convalescenza post-operatoria dopo interventi invasivi e spesso dolorosi. phot0 2Oggi è possibile ottenere risultati non solo soddisfacenti, ma anche duraturi nel tempo, con interventi molto poco invasivi, eseguiti in anestesia locale, che nell’arco di qualche giorno consentono di tornare alla vita di relazione. Mantenersi giovani più che ringiovanire, rispettando le forme e i volumi originari, senza lo stravolgimento dell’aspetto che susciti la solita domanda di parenti e amici “ma cosa hai fatto? A livello del distretto inferiore del volto, invece, la maggior richiesta riguarda il cedimento progressivo del bordo mandibolare, che modifica il profilo del viso creando quell’aspetto poco gradito di “faccia da bulldog”. In questo ci ha aiutato molto la tecnologia, e sebbene ogni paziente sia un singolo caso, in generale il trattamento di elezione per la ptosi cutanea del bordo mandibolare è rappresentato da FaceTite®

FACE TITE® e NECK TITE® sono due manipoli dell’apparecchiatura BODY TITE® dedicati al trattamento del contorno mandibolare e del collo.

QUESTA METODICA NEGLI ULTIMI ANNI E' STATA SVILUPPATA E PRESENTATA IN MOLTI PAESI MONDIALI DAL DR. ROVATTI, PIONIERE DELLA TECNICA E TRAINER UFFICIALE PER EUROPA E ASIA.

L’inserimento della cannula nelle aree che presentano un rilassamento o una piccola adiposità (il doppio mento o le bolle del Bichat sul contorno mandibolare) permette simultaneamente il rimodellamento del grasso e la sua dissoluzione tramite il riscaldamento e contemporaneamente la retrazione cutanea termica.

I controlli dell’apparecchiatura di tempi di operatività, temperatura impedenza ne permettono una sicurezza ed una precisa ripetitività della procedura.infrarossi face tite

Il calore viene distribuito omogeneamente su tutta l’area del trattamento e la coagulazione termica dei vasi garantisce al paziente un ritorno al sociale più rapido che con altre procedure.

FaceTite® ha cambiato radicalmente il modo di approcciare la risoluzione della “pelle cadente” del viso, importante segno di invecchiamento. La tecnica consiste in un intervento in anestesia locale della durata di 45 minuti che con solo tre piccoli forellini, di 2 mm ciascuno, consentono l’ingresso di sottili cannule che sapientemente gestite dal chirurgo permettono ai tessuti di riprendere la loro forma originaria. A dispetto dei cosiddetti “minilifting”, ormai obsoleti, questa tecnologia, riscaldando i tessuti cutanei e sottocutanei tramite l’energia a radio-frequenza, determina la retrazione riportando così la forma e i volumi allo “status quo ante”.

Il ritorno alla vita sociale è questione di un lungo weekend. L’intervento, come detto, viene effettuato in anestesia locale e il paziente torna al proprio domicilio dopo poche ore, senza necessità di degenza in clinica. Nei giorni immediatamente successivi deve indossare una guaina contenitiva in modo da ridurre l’edema e accorciare così i tempi di guarigione. Generalmente consiglio alcune sedute di linfodrenaggio per favorire il riassorbimento dell’edema presente. Un risultato decisamente apprezzabile si ottiene già dopo un mese dall’intervento, e man mano che passano i mesi esso migliora fino a raggiungere il definitivo a circa sei mesi.

linee face tite

Le complicanze chirurgiche nell’utilizzo di queste tecnologie sono sempre legate alla figura professionale che le utilizza. Negli ultimi anni come trainer ufficiale della INMODE ® ,ditta israeliana produttrice di questa tecnologia per tutta l’Europa e l’Asia , ho effettuato corsi di formazione a chirurghi in molti Paesi dell’Est e posso affermare che questa metodica oggi largamente standardizzata, che si avvale di protocolli ben precisi di cui ho curato l’elaborazione, la rendono un trattamento sicuro in termini di efficacia e maneggevolezza. Mi sono quindi reso conto di come sia mutata la scelta decisionale nell’approccio chirurgico al ringiovanimento del volto tra i chirurghi plastici europei ed asiatici . Considerando che qualsiasi strumento o materiale può essere potenzialmente dannoso in mani poco esperte - anche l’acido ialuronico, ad esempio, se iniettato in quantità esagerata o in zone a rischio può causare effetti avversi devastanti - il training del medico e la sua esperienza nell’apprendere le potenzialità della tecnologia sono fondamentali per il raggiungimento del risultato; altrettanto lo sono le conoscenze anatomiche: è fondamentale, per il medico, sapere come evitare le zone a rischio e intervenire quindi solo in zone sicure. Così come è fondamentale valutare le caratteristiche di ogni singola situazione di invecchiamento, perché non esiste ad oggi un trattamento o un intervento che possa essere sicuramente efficace per tutti.

  • Face Tite Pre 1
  • Face Tite Post 1
  • Facetite Prima 1 Ok
  • Facetite Dopo 1 Ok
  • Face Tite Pre 2
  • Face Tite Post 2
  • Face Tite Pre 3
  • Face Tite Post 3
  • Facetite Prima 2 Ok
  • Facetite Dopo 2 Ok
  • Face Tite Pre X
  • Face Tite Post X
  • Facetite Prima 3 Ok
  • Facetite Dopo 3 Ok
  • Face Tite Pre Y
  • Face Tite Post Y
Durata intervento

Durata intervento

1 ora

Riposo Post-operatorio

Riposo Post-operatorio

5 giorni

Modalità di ricovero

Modalità di ricovero

Day-Hospital

Anestesia

Anestesia

Locale

Ritorno all'attività fisica

Ritorno all'attività fisica

15 giorni

Ritorno alla vita sociale

Ritorno alla vita sociale

7 giorni