Il Lifting Liquido (Radiesse®)

 

Il collagene è ciò che da volume, elasticità e forza alla pelle giovane.
 Come parte di un processo di invecchiamento il nostro collagene diminuisce la produzione già dopo i trent’anni facendo così diminuire i volumi del volto e la sua elasticità. Questa perdita di volumi ha il suo effetto come la comparsa di rughe, solchi e lassità cutanea facendo perdere quell’aspetto di freschezza e giovinezza che solo il turgore da volume può dare. Ecco perché il Radiesse® non può essere inserito tra i filler comuni, perché, grazie alla struttura del materiale in esso contenuta, determina un recupero dei volumi persi stimolando la produzione del collagene di tipo 1 in modo naturale.

Le microsferule di calcio-idrossiapatite (presente nelle nostre ossa e nei denti) creano una biostimolazione dei tessuti permettendo così una durata dei volumi ottenuti superiore a qualsiasi altro filler (9-12 mesi)

La soddisfazione del paziente dopo l’impianto di questo filler è significativamente maggiore rispetto a tutti gli altri materiali.

Il Radiesse® è l’unico filler ad avere due approvazioni FDA in USA e può essere iniettato anche in zone notoriamente difficili quail la regione temporale o il dorso delle mani e il solco orbitario impossibili a trattare con acido ialuronico senza creare problematiche estetiche.

Tra gli effetti collaterali da segnalare la possible comparsa di edema della zona trattata per 24 h che si risolve spontaneamente.

Minor possibilità di ecchimosi od ematomi sono determinati dalla possibilità di usarlo con microcannule smusse che come aghi flessibili e senza punta possono da un solo foro impiantare il materiale in più aree.

Il Radiesse® ha inoltre una viscosità ed una capacità di penetrare nei tessuti molto maggiore rispetto all acido ialuronico permettendo così di distendere i tessuti in modo naturale consentendo in dinamica (muovendo la muscolatura facciale) di non vedere quelle antiestetiche bozze in zone come ad esempio gli zigomi quando si ride...

Il Dottor Pier Paolo Rovatti è inoltre uno dei quattro medici italiani appartenenti al Board scientifico della Merz Aesthetics docente a corsi di  formazione medica sull utilizzo di materiali iniettabili tra cui appunto il Radiesse®.

E' docente sull'utilizzo di questo filler presso la Scuola post-Universitaria Agorà di Medicina Estetica.

E' stato invitato a tenere nel 2014 una lezione sull utilizzo di questo filler presso l'Università di Gent (Belgio) ai chirurghi plastici della omonima Università e a quelli di Bruxelles.