Rinoplastica

 

La rinoplastica è attualmente tra i più richiesti interventi di chirurgia plastica. Tale intervento ha una duplice valenza: puramente estetica, in quanto può contribuire a modificare i tratti del volto, correggendo gli inestetismi del profilo del naso e/o funzionale, poiché corregge eventuali anomalie del setto nasale, migliorando la respirazione.

Molto importante è la valutazione pre-operatoria, che deve essere effettuata tenendo conto delle aspettative del singolo paziente e considerando le implicazioni psicologiche che possono derivare da una modifica anche sostanziale dei tratti e del profilo del volto.

La possibilità di variare la geometria del naso non dipende comunque solo dall’aspettativa estetica del paziente, ma anche dalla funzionalità respiratoria e dalle caratteristiche dei tessuti dipendenti dall’età e dal sesso dei pazienti.

L’approccio chirurgico può avvenire attraverso le narici o con tecnica open attraverso una piccola incisione tra le narici; la componente osteo-cartilaginea viene quindi separata dalla cute sovrastante e modificata nella sua forma.

La rinoplastica viene effettuata in anestesia generale o locale con sedazione, in regime di Day Surgery o eventualmente con una notte di ricovero.

Profiloplastica-03 L’intervento è generalmente poco doloroso e può accompagnarsi ad una lieve tumefazione della zona trattata. La piramide nasale viene opportunamente protetta da un piccolo guscio di gesso o di plastica termoformata nell’immediato post-operatorio.

Il posizionamento di tamponi per 2–3 giorni riduce il sanguinamento post-operatorio ed è pertanto una precauzione necessaria per evitare complicanze; la loro presenza non è dolorosa, ma impone ovviamente di respirare attraverso la bocca. La rimozione del gesso e dei cerotti avviene dopo circa 8 giorni dall’intervento e solitamente il paziente è già presentabile, talvolta gonfiore ed ematomi possono perdurare ulteriori 2–3 giorni. 

Le normali attività quotidiane potranno essere riprese dopo una settimana, mentre per riprendere le attività sportive è necessario attendere circa un mese, come pure per l’uso degli occhiali. 

Già alla rimozione del gesso è possibile vedere la nuova forma del naso, che poi però si consoliderà fino a diventare definitiva dopo circa 6 mesi.