• Home
  • CHIRURGIA ESTETICA

Chirurgia Estetica

 

Chirurgia Estetica 01

La chirurgia estetica è quella parte della chirurgia plastica non volta alla ricostruzione di parti corporee precedentemente esistenti ma finalizzata al cambiamento di parti del corpo a scopo estetico.

La chirurgia estetica e quella ricostruttiva sono strettamente collegate tra loro per quanto riguarda le tecniche chirurgiche utilizzate ed anche perché qualsiasi ricostruzione funzionale vuole anche essere estetica e viceversa.

Il campo d'azione della chirurgia estetica è tutta la superficie corporea ed in particolare le parti importanti nei contatti visivi con le altre persone (viso, arti e forma corporea).

Il concetto di bellezza è sempre discutibile e soggetto a variazioni nel tempo. Ai tempi del rinascimento per esempio l'ideale di bellezza della donna corrispondeva a ciò che oggi chiameremmo una donna formosa.

Scientificamente è stato dimostrato che molte persone considerano bello ciò che non è esagerato né in un senso né nell'altro.

Nessun viso deve assomigliare ad un altro. È l'espressione di un viso e la sua morfologia che riflettono la sua vera bellezza e seduzione. La bellezza non è un fatto assoluto, il piacere a se stessi è il fattore principale dello stare bene.

La chirurgia estetica deve soltanto restituire l'armonia di una personalità, sbarazzandola di ciò che intralcia. Le tecniche della chirurgia plastica sono volte a rispondere a questa attesa.

I pazienti in chirurgia estetica conoscono perfettamente il loro viso e corpo. Gli specialisti in questo campo della chirurgia devono privilegiare l'ascolto capire I bisogni e rispondere alle loro attese, piuttosto che produrre stereotipi di perfezione morfologica.

La chirurgia estetica non è obbligatoria, seppur talvolta consigliata quando il calcolo meticoloso dei rischi di un trattamento od intervento estetico non supera il beneficio evidente di una migliore qualità di vita. Il chirurgo deve contribuire ad aiutare il paziente nella sua scelta indicando se un intervento è possibile, sensato, e se il risultato risponderà alle sue attese.